lunedì, 16 settembre 2019

Welcome Chinese: anche l’Italia festeggia il Capodanno Cinese. Ecco dove

Dopo il successo dell’Anno del Turismo Europa-Cina i partner certificati Welcome Chinese preparano una serie di iniziative per accogliere i turisti cinesi per le festività del nuovo anno. Il 5 febbraio inizia ufficialmente nell’anno del maiale, abbandonando quello del cane.

Il maiale, chiamato anche cinghiale, è uno dei 12 animali che corsero da Buddha quando questi li chiamò ed è simbolo di stabilità, generosità, altruismo. Il Capodanno Cinese dura 15 giorni e si chiude ufficialmente con la Festa delle lanterne (quest’anno il 19 febbraio).

L’aeroporto Roma Fiumicino realizzerà un evento il 1 febbraio con la tradizionale cerimonia del Tea e una speciale promozione per i passeggeri cinesi attraverso il pagamento wechat.

All’aeroporto Marco Polo di Venezia saranno presenti le esposizioni di due notissimi artisti cinesi: il Maestro Li Shaowu specializzato in calligrafia cinese e la Maestra Zhou Shuying, fra gli artisti più importanti di paper cutting; le sue opere sono conservate in diversi musei del mondo.

Fidenza Village ha personalizzato il villaggio con un allestimento speciale per meglio accogliere la clientela cinese offrendo un’esperienza VIP senza eguali, con sconti fino al 70% su oltre 100 marchi di moda e lifestyle di livello mondiale.

L’aeroporto di Bergamo Orio al Serio dal 29 gennaio sino al 19 febbraio invierà sui monitor dell’aerostazione un messaggio di augurio per il capodanno cinese.

Il Ristorante Savini Milano 1867 accoglierà gli ospiti cinesi con la personalizzazione delle vetrine espositive attraverso una grafica che richiama le lanterne e un maialino in color oro e rosso.

La città di Cremona in collaborazione con una famosa artista cinese allestirà l’infopoint della città dedicandolo al capodanno cinese e il museo dei liutai, meta preferita dai tanti studenti e turisti cinesi che visitano la città, l’anno prossimo sarà sede di un summer camp per studenti cinesi.

Il Museo del Violino di Cremona offrirà gratis la visita in lingua per i visitatori cinesi.

Il Giudizio universale Michelangelo and the Secrets of the Sistine Chapel, in scena all’Auditorium Conciliazione di Roma, dal 30 gennaio al 10 febbraio: tutte le persone di nazionalità cinese potranno acquistare il biglietto dello show a prezzo ridotto (fino al 20%) e potranno usufruire gratuitamente del servizio di traduzione simultanea in cuffia in lingua cinese.

News Correlate