mercoledì, 13 novembre 2019

Al via il primo master per formare gli imprenditori del turismo 4.0

Si svolgerà a Milano dal 12 al 14 marzo 2019 il primo Master in Property Management targato Italianway (https://info.italianway.house/diventa-partner/), la start up innovativa specializzata nel settore turismo-hospitality che ha appena lanciato il primo franchising italiano del vacation rental.

“Da sempre investiamo sulla formazione di qualità che riteniamo essere il prerequisito fondamentale – spiega l’AD di Italianway Marco Celani – per avviare un business di successo. Stiamo selezionando in tutta Italia i talenti migliori e a chi vuole diventare imprenditore con Italianway chiediamo di partecipare al nostro Master in Property Management. Abbiamo già ricevuto manifestazioni di interesse dai proprietari di immobili di tutta Italia, ora abbiamo bisogno di formare una nuova classe di imprenditori del turismo 4.0: professionisti in grado di coniugare la tecnologia sviluppata da Italianway al nostro modo di fare hospitality nelle più belle destinazioni italiane”.

A conferma della forte partnership tra Italianway e booking.com, in aula sarà presente anche Daniele Carminati, senior manager del colosso del turismo per presentare le novità sviluppate per il settore degli appartamenti con un intervento centrato su come aumentarne la visibilità.
Tra gli argomenti affrontati in aula (Via Sciesa 3, Milano) nel corso delle tre giornate di formazione: Come si costruisce una società (statuto, adempimenti di base, forma giuridica, capitali, business plan, scelta del commercialista, ecc.); Revenue e pricing (ospite target e definizione della stagionalità; revenue, pricing e piano eventi sulla destinazione; strategia della multicanalità; perché instaurare collaborazioni con tour operator locali e guide turistiche); Brand Identity e Visual Marketing (valori e caratteristiche del brand Italianway; strategie di Visual Marketing; guida allo shooting con Boom Imagestudio); Accoglienza degli ospiti e manutenzione degli immobili (customer service, servizio transfer, sopralluoghi, check-in e check-out, Late, controllo degli appartamenti; adempimenti normativi: tassa di soggiorno e comunicazione alla questura; atteggiamento customer-oriented e predisposizione per l’accoglienza dell’ospite); Infrastruttura tecnologica Hardware e Software con analisi delle funzionalità a disposizione del Property Manager (il software Kalisi di Italianway); Sviluppo di soft skills commerciali (obiettivi di vendita, tipologia cliente target, gestione aspettative proprietari, contrattualistica e fiscalità in essere); Come gestire la fiscalità con il franchising Italianway (Gestione della finanza e della cassa; rapporti con il Franchisor; normative di riferimento nazionale e adempimenti fiscali; cedolare secca); Home Design (allestimenti, gestione aspettative del proprietario e dell’ospite) e Comunicazione.

A questo modulo introduttivo seguiranno altri moduli in azienda per approfondire on the job i temi trattati in Aula: durante questa seconda fase prettamente pratica gli imprenditori verranno affiancati direttamente dai manager di Italianway responsabili dei diversi Dipartimenti.

La prossima sessione del master è prevista per giugno 2019: per candidarsi scrivere ad academy@italianway.house.

News Correlate