mercoledì, 13 novembre 2019

Vacanze a Napoli: dritte e consigli per una settimana da sogno

Napoli è una città davvero meravigliosa, il cui fascino non si può spiegare a parole. Chi non ha mai avuto la fortuna di andare in questo incredibile capoluogo italiano non può comprendere perché sia così amato ed odiato al tempo stesso ma una cosa è certa. Se viviamo Napoli da turisti non possiamo fare altro che amarla e sperare, un giorno, di tornare in questa città dalle mille anime e dalle mille contraddizioni. Tante persone dicono di non essere mai state da queste parti perché Napoli è una città troppo pericolosa, ma questo è vero solo in parte. Certo, non possiamo girare con assoluta tranquillità perché c’è il rischio di furti ma diciamoci la verità: gli occhi aperti vanno tenuti in tutte le metropoli. Napoli quindi non è di certo più pericolosa di molti altri capoluoghi o della stessa Capitale d’Italia! Sicuramente però se avete intenzione di partire per una vacanza in questa città vi consiglio di seguire le mie dritte, perché vi torneranno molto utili.

Come arrivare a Napoli

Per arrivare a Napoli abbiamo moltissime possibilità: possiamo prendere un aereo, partire in auto e percorrere l’Autostrada del Sole (A1), o anche arrivare in treno. Chi vive in Sicilia può prendere il traghetto Palermo Napoli che è molto comodo e permette di arrivare a destinazione con la propria auto al seguito. Insomma, le alternative sono moltissime e tutto dipende da dove si parte e dalle proprie preferenze di viaggio. A Napoli, a dire il vero, non occorre necessariamente avere l’auto con sé perché la città deve essere girata a piedi. Tuttavia può essere utile avere a disposizione un veicolo per spostarsi perché in tutta la zona vicina ci sono posti da sogno e potrebbe essere una bella idea approfittarne per andare a vederli.

Quando andare a Napoli

Il periodo migliore per una vacanza a Napoli è sicuramente la primavera: le temperature sono miti e in alcuni casi si riesce addirittura a fare il bagno in mare. Non fa eccessivamente caldo e nemmeno freddo: c’è il clima perfetto per visitare la città in tutta tranquillità. Uno dei periodi peggiori sono invece i mesi di alta stagione: in luglio e in agosto Napoli potrebbe davvero essere invivibile sia per il caldo che per i troppi turisti che affollano sia la città che le spiagge. Ad ogni modo, parliamo di un capoluogo davvero grandissimo e c’è spazio per tutti. Anche in questo caso il periodo perfetto non esiste: dipende dal tipo di vacanza che volete fare.

Hotel e alloggi a Napoli

Per quanto riguarda gli hotel e gli alloggi, vi consiglio di prestare molta attenzione alla zona in cui si trovano perché a Napoli questo aspetto è fondamentale. Purtroppo ci sono alcuni ghetti che non sono proprio il massimo ed effettivamente attraversarli di notte potrebbe anche essere pericoloso. Prima di prenotare la struttura quindi accertatevi che sia in una buona zona e che non si trovi in un quartiere malfamato. Solitamente il prezzo è un campanello d’allarme: se troppo economico c’è qualcosa che non va.

News Correlate