sabato, 23 marzo 2019

Alidays cresce e diventa sempre più protagonista in Giappone

Alidays si sta sempre più imponendo, sul mercato turistico italiano, come punto di riferimento per la destinazione Giappone. Lo testimoniano la crescita nel volume di viaggiatori e l’alto valore, ampiamente riconosciuto dalle agenzie, della consulenza erogata, capace di coniugare l’efficienza del servizio alla conoscenza profonda delle peculiarità, geografiche e culturali, che contraddistinguono il Sol Levante.

Ultima riconferma di questo ruolo, il TO è divenuto, unico in Italia insieme ad altri 2 competitor, emettitore ufficiale di Japan Rail Pass, che potrà vendere anche da solo, senza collegargli prodotti land o volato.

Alla luce di tale sviluppo, Alidays ha deciso di intraprendere una serie di misure strategiche, ad ampio raggio, volte a consolidarlo e incentivarlo.

Innanzitutto ha lanciato un nuovo servizio di assistenza in loco, con personale parlante italiano, di stanza a Tokyo, contattabile via WhatsApp negli orari di ufficio (9-17) e solo telefonicamente in quelli extra lavorativi. Diverrà attivo il 1 marzo, in prossimità del sakura, la fioritura dei ciliegi, periodo notoriamente intenso.

Per quanto concerne la formazione, il 21 e 26 febbraio Alidays ha organizzato due workshop, rispettivamente a Milano e Roma, in collaborazione con JNTO, l’Ente del Turismo: durante il primo si approfondirà la complessa stratigrafia antropologica e storica del Paese, mentre il secondo offrirà una panoramica sul Washoku, la cucina tradizionale nipponica, Patrimonio Unesco.

Il 3 marzo, invece, partirà un Fam Trip, di 2 settimane, che si snoderà tra i luoghi più significativi di Honshū, l’isola maggiore dell’arcipelago, con gran finale ad Hong Kong. Il suo titolo, Wabi Sabi, riprende il nome di un concetto cardine nella visione nipponica del mondo, ovvero la bellezza delicata dell’effimero che ispira la cura per il dettaglio, informando un’estetica minuta e armoniosa. I partecipanti, accompagnati dalla destination manager di Alidays per l’Oriente, Alice Tartara, andranno sulle sue tracce tra i templi di Kyoto e della penisola sacra di Mie, tra le strade brulicanti di Tokyo o i santuari shintoisti di Nikko.

Anche la programmazione dei viaggi di gruppo vede il Giappone protagonista, in particolare col Japan Dream, un tour di 10 giorni e 9 notti, con guida parlante italiano e data d’inizio il 21 aprile 2019, in pieno sakura e in concomitanza con la Golden Week, settimana in cui si concentrano le principali festività nazionali, come il compleanno dell’Imperatore e il giorno della costituzione (i dettagli su: http://www.alidays.it/project/viaggio-di-gruppo-japan-dream/).

“Contribuire, con professionalità e passione, alla conoscenza non superficiale, ma consapevole e solida, di un territorio e di un popolo meravigliosi – commenta Alice Tartara – rappresenta per me, il mio team e Alidays tutta un motivo di orgoglio e soddisfazione”.

News Correlate