Europcar Mobility Group continua ad investire nella New Mobility

Europcar Mobility Group è diventata in meno di 5 anni una ‘mobility service company’ in grado di offrire una vasta gamma di soluzioni di mobilità: car rental, chauffeur services , car e scooter sharing e noleggio auto peer-to-peer. Questa trasformazione è stata supportata da un’organizzazione in 5 Business Unit: Cars, Vans & Trucks, Low Cost, New Mobility e International Coverage (dedicata allo sviluppo commerciale internazionale).

Nei primi 9 mesi del 2018 i servizi di New Mobility del Gruppo – car sharing, chauffeur service, noleggio auto peer-to-peer – hanno registrato un incremento di fatturato del 52% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Partendo da questi presupposti, nel 2019 il Gruppo punta a raddoppiare il fatturato New Mobility. Si tratta di un obiettivo ambizioso che potrà essere raggiunto attraverso una crescita strutturata nelle città nelle quali siamo già operativi con i nostri servizi e attraverso la copertura di nuove città e nuovi Paesi.

La crescita sarà trainata da Ubeeqo (car-sharing BtoB e BtoC), Scooty (scooter-sharing) e Brunel (chauffeur services). Europcar Mobility Group mira ad estendere i suoi servizi a 4 nuovi Paesi (Portogallo, Danimarca, Australia e Nuova Zelanda) e rafforzare la presenza in Francia, Germania, Belgio, Italia, Irlanda, Spagna e Regno Unito.

È inoltre previsto un raddoppio della flotta, che passerà da 2.500 a 5.000 unità. In linea con questa ambizione anche il management team della Business Unit sta cambiando:
Sheila Struyck, che è entrata a far parte di Europcar Mobility Group 4 anni fa per creare il Laboratorio di Ricerca & Sviluppo di soluzioni innovative del Gruppo e che ha lanciato le attività legate alla New Mobility, ha deciso di rinunciare al ruolo di Managing Director della Business Unit, dopo aver fortemente contribuito al suo sviluppo. In una prima fase collaborerà con il Gruppo come Senior Advisor per poi lasciare l’Azienda a fine luglio 2019.

François Barraud è stato nominato Deputy Managing Director della Business Unit, sotto la guida di Fabrizio Ruggiero – Group Deputy CEO, Head of Business Units. François Barraud ha oltre 25 anni di esperienza in aziende di diversi settori (Bain & Company, Carrefour Group e Arc International), compresi ” pure player” digitali e aziende tech come Brainsonic e Microsoft, nelle quali ha ricoperto diverse posizioni manageriali. Sua priorità sarà quella di promuovere e sviluppare le sinergie esistenti tra la Business Unit New Mobility e le altre attività che fanno capo al Gruppo.

“In qualità di ‘mobility service company’, vogliamo offrire alternative convenienti alla proprietà dei veicoli, garantendo a tutti un’esperienza di open mobility. Mentre alcuni attori nel panorama della New Mobility stanno disinvestendo, noi vogliamo ampliarle le nostre attività in modo profittevole. In questo contesto, è fondamentale saper di soddisfare le esigenze dei Clienti, rafforzando la Business Unit New Mobility facendo leva sul nostro know-how storico nel fleet managment. Questo è esattamente ciò che intendiamo fare nel 2019”, ha commentato Fabrizio Ruggiero, Group Deputy CEO, Head of Business Units.

News Correlate