martedì, 22 ottobre 2019

Ritardi, giochi e playlist, cosa piace e non piace agli italiani in viaggio

I ritardi sono in cima alla classifica delle cose più frustranti di una vacanza mentre creare una playlist musicale è stata votata dagli italiani come l’attività preferita per rendere più divertente il viaggio in auto. Avis Autonoleggio ha commissionato una survey online,su scala europea, per indagare sulle principali lamentele relative alle vacanze.
Ecco la top five degli elementi più frustanti di un viaggio secondo i viaggiatori italiani: al primo posto troviamo i ‘ritardi’, seguite a ruota da ‘perdere la coincidenza’ e ‘ dimenticare qualcosa’. In quarta e 5 posizione troviamo ‘ non conoscere la lingua locale’ e ‘lare le valigie’.

Oltre agli aspetti più frustranti, Avis ha esaminato anche ciò che i viaggiatori fanno per rendere più divertente il viaggio in macchina.  Questa la classifica degli italiani: creare una playlist musicale; scegliere un itinerario particolare; fare molte pause durante il viaggio; cantare in macchina; preparare degli snack per tutti; raccontare barzellette; fare dei giochi; scegliere un audiolibro preferito.
Per aiutare i viaggiatori ad affrontare al meglio il viaggio, Avis ha fornito alcuni consigli per una vacanza senza frustrazioni.

Prima di viaggiare all’estero, assicurarsi di conoscere l’itinerario. Ogni Paese è diverso: ad esempio, in Svezia i conducenti devono mantenere le luci accese 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tutto l’anno mentre in Romania si è multati se ci si ferma su un certo lato della strada. Quindi, prima di partire, è consigliabile fare delle ricerche e utilizzare tutte le informazioni gratuite che si trovano online, come le guide Avis che forniscono una panoramica delle principali norme stradali per garantire una guida senza problemi.

In occasione di un lungo viaggio, assicurarsi di scegliere un tragitto che abbia delle attrattive paesaggistiche. Lo studio di Avis ha rilevato che il 40% degli europei ritiene che un itinerario caratteristico garantisca un viaggio in macchina più piacevole, rendendo più sopportabili i viaggi lunghi.
Per essere certi che l’auto noleggiata sia pronta per il ritiro, anche in caso di ritardo del volo, assicurarsi di condividere i dettagli del volo. Per i clienti che prenotano direttamente con Avis, la tecnologia di avviso di arrivo del volo (FAN), disponibile in alcuni aeroporti europei, rende il noleggio ancora più conveniente. Una volta fornito il numero di volo, lo strumento monitora i tempi di arrivo e invia messaggi ai clienti, rassicurandoli sul fatto che lo staff di Avis sia stato informato e che li attenda al loro nuovo orario di arrivo.
È consigliabile prenotare l’auto a noleggio circa tre mesi prima del viaggio. Questo contribuirà a garantire il miglior prezzo di noleggio e l’accesso ad una più ampia gamma di veicoli. Per beneficiare del miglior prezzo di noleggio disponibile, prenotare direttamente su www.avisautonoleggio.it.

News Correlate