mercoledì, 17 luglio 2019

Usb proclama sciopero del trasporto aereo il 5 aprile           

Usb Lavoro Privato ha indetto per il 5 aprile uno sciopero nazionale di 24 ore dei lavoratori del trasporto aereo e delle superfici aeroportuali sulle problematiche che infestano l’intero settore.

“Non si può che prendere atto – afferma l’Usb – di una situazione che vede l’aggravarsi delle crisi industriali e occupazionali che investono ormai tutti gli ambiti del trasporto aereo italiano con un costante attacco all’occupazione, al salario, alle tutele e ai diritti dei lavoratori (da Alitalia, a Meridiana, passando per i gestori aeroportuali, gli handlers, i catering, le mense e persino i lavoratori del commercio che operano dentro gli aeroporti); le mancate riforme del settore a partire dall’assenza di un sistema di regole uniforme che sia applicabile a tutti gli operatori del settore; la mancanza di qualsiasi intervento del Governo per rilanciare le industrie nazionali e la relativa occupazione”.

Per questo il sindacato chiede “una riforma che imponga regole uguali per tutti e che ponga fine alla concorrenza sleale causata da una ultra-deregulation senza alcun limite”.

 

News Correlate