giovedì, 19 settembre 2019

Rutelli: serve regia unica pubblica per la Via Francigena

“La via Francigena ha bisogno di una regia perché l’offerta che viene dal territorio abbia una risposta. E questo ruolo lo deve ricoprire il ministero dei beni culturali e del turismo”. La proposta è stata lanciata da Francesco Rutelli, ex ministro dei Beni culturali al forum dei Comuni in cammino a Monteriggioni e nel suo intervento ha ricordato l’inaugurazione dei primi due cartelli dell’itinerario italiano sulla Via Francigena nel 2007 nel borgo senese dove si riunì, per l’occasione, anche la consulta nazionale degli itinerari storici costituita dal Ministero per i Beni e le attività culturali come primo tentativo di coordinamento unico durante il governo Prodi.  

 

News Correlate