venerdì, 19 aprile 2019

Tap Portugal chiude il 2004 in rosso

Brusca frenata nei profitti, più che dimezzati

La compagnia portoghese Tap Portugal ha chiuso negativamente il 2004, maturando un profitto netto pari a 8,6 milioni di euro. Il risultato conseguito – si legge in una nota – e’ stato significativamente piu’ basso rispetto allo scorso anno ed inferiore rispetto alle previsioni, in particolare a causa della pressione esercitata dal continuo aumento dei prezzi del carburante. Nel 2003 la Tap Portugal ha registrato un profitto netto pari a 19,7 milioni di euro, ma il dato piu’ allarmante e’ emerso dallo scostamento tra profitto previsto e profitto effettivo. Secondo le stime per il 2004, infatti, la compagnia avrebbe dovuto maturare un profitto netto pari a 15,8 milioni di euro. Secondo quanto riferito dal vettore portoghese, nel 2004 la Tap Portugal ha speso per il carburante circa 72 milioni di euro, piu’ di quanto fosse stato preventivato nel budget di spesa. Tuttavia, per il 2005 le aspettative di profitto netto mirano a raggiungere quota 14 milioni di euro, grazie ai risultati che la compagnia dovrebbe conseguire per effetto della nuova promozione sui biglietti per l’ Europa (offerti a 60 euro) e del nuovo logo ridisegnato per la compagnia. Anche in termini di capacita’ di carico, infine, le prospettive sono ottimistiche e per il 2005 la compagnia auspica di raggiungere quota 71% rispetto al 70,9 conseguito nel 2004.

News Correlate