giovedì, 5 dicembre 2019

Fruit Viaggi amplia l’offerta alberghiera a Sharm El Sheikh

Crescono il numero di camere del Fruit Village Sharm el Sheikh, club italiano situato a Hadaba. L’operatore, infatti, darà la possibilità agli ospiti di soggiornare sia presso l’area Amphoras Beach 5* direttamente sul mare sia presso l’area Golden Garden 4*situato in seconda linea.

Il complesso Fruit Village Sharm el Sheikh avrà, così, in totale una capacità ricettiva di circa 600 camere e offrirà tra le molteplici attività anche 5 piscine e 5 ristoranti. La formula ‘hard all Inclusive’ sarà garantita in tutto il resort, l’assistenza e l’animazione italiana daranno supporto ai 2 chef presenti nelle 2 aree del complesso, per far vivere l’esperienza italiana tipica dei villaggi a marchio FRUIT. Riconfermati i collegamenti aerei da tutti i principali aeroporti italiani sia per la stagione invernale sia per quella estiva, con voli supplementari per durante i periodi di festività.

“Siamo soddisfatti dell’andamento della destinazione Sharm che ha visto necessario un aumento della proposta da parte di Fruit. Abbiamo subito pensato che diversificare il prodotto offrendo una soluzione differente ma sempre all’interno del resort Amphoras, già nostro prodotto e molto apprezzato dalla clientela italiana, fosse la soluzione corretta”, ha commentato Cristian Gabriele, direttore generale Fruit.

News Correlate