Glamour TO-Alitalia, continua la partnership sul volo per Washington

Si rafforza la collaborazione tra Alitalia e Glamour TO, punto di riferimento per viaggi su misura e attivo da oltre vent’anni. Dopo il fam trip a Mauritius, con cui si è aperto il 2019, la compagnia italiana e il TO viareggino hanno organizzato un nuovo educational nei giorni scorsi con 10 adv per lanciare il nuovo volo diretto da Roma a Washington che opererà con una frequenza di 5 voli settimanali.

Glamour TO continua a registrare successi e crescere costantemente con il fatturato. Si distingue nel panorama nazionale per l’inedito approccio della sua offerta e la sua struttura che lo differenzia da ogni altro TO.

Sono da poco rientrati da un interessante viaggio di 4 giorni a Washington i dieci agenti di viaggio coinvolti da tutta Italia in un’iniziativa promossa da Glamour TO (www.glamourviaggi.it) in partnership con Alitalia. Una partnership consolidata nel tempo e che ogni anno si rinsalda grazie ad un team sempre attento che riesce ad anticipare le tendenze del mercato. La partnership del TO con Alitalia si è rivelata, d’altra parte, già un grande successo su destinazioni come Mauritius e Maldive.

Uno dei segreti del successo di Glamour TO è il rapporto diretto con gli adv, che in qualsiasi momento trovano sempre un operatore disponibile con cui confrontarsi per qualsiasi esigenza e non solo un sistema di prenotazione freddo ed automatico. In Glamour hanno sempre investito nell’aspetto ‘umano’ che manca ad altri TO che, evidentemente, fa la differenza. Non è un caso se Glamour TO sia stato premiato dai tanti adv che l’hanno votato consentendogli di vincere l’Oscar del Turismo come miglior TO di nicchia agli Italia Travel Awards 2019 (www.italiatravelawards.it) che si sono appena conclusi.

Un altro elemento del successo del tour operator viareggino è da ricercare senz’altro nel fatto di non assecondare mai il mercato, ma piuttosto di sfidarlo e anticiparlo, andando decisamente in controtendenza: “Una cosa che ci caratterizza è anticipare il mercato: non aspettiamo che la domanda arrivi per andare a cercare la risposta – dichiara Luca Buonpensiere titolare di Glamour Tour Operator – Vogliamo già avere una risposta pronta per la domanda che arriverà.”.
Intuizione che ha avuto riscontro nelle recenti forti spinte sui fatturati con un +300% in soli 3 anni (2014-2017).

Con una forte presenza sul lungo raggio, dalle destinazioni tradizionali del Nord America, Glamour dall’anno scorso propone inoltre, con il brand Sneakers, una nuova destinazione: il Mar Rosso. Un tipo di viaggio più easy che offre soggiorni dalle tariffe competitive e meno impegnative rispetto a quelle dei tour sartoriali, pur garantendo dei plus esclusivi che distinguono Sneakers sul mercato.

News Correlate