Regolare l’attività di Amandatour: la replica agli operatori russi

Nuovi guai per Arkus Network ? questa volta nell’occhio del ciclone sarebbe Amandatour, che stando a fonti di stampa russe non starebbe onorando gli impegni presi con gli hotel italiani, per conto dei tour operator del paese euro-asiatico.

Ma da Amandatour arriva secca la replica: in una nota “si comunica e precisa che l’attività aziendale è regolarmente corrente, adempiendosi all’erogazione dei servizi alla clientela; che le asserite notizie, del tutto infondate e diffamatorie, circolate nelle ultime ore attraverso mezzi d’informazione diversi, non trovano alcun fondamento; che i partner della società e le adv di riferimento sono stati direttamente informati sulle effettive cause ed i motivi di taluni recenti disservizi, non dipendenti in alcun modo da fatti commissivi e/o omissivi della società, né alla stessa imputabili.

Si rassicurano per tanto gli utenti tutti, i fornitori di servizi e chiunque altro in relazione d’affari con la società sulla indiscussa capacità di adempimento alle proprie obbligazioni e sulla continuità aziendale. AmandaTour ed i suoi esponenti tutti hanno già intrapreso le opportune iniziative ed azioni a tutela degli interessi aziendali e dei terzi, nonché del proprio buon nome e reputazione commerciale”.

 

 

News Correlate