martedì, 19 marzo 2019

Torna anche in inverno la formula ‘Vediamoci A …’ di Hotelplan

Hotelplan annuncia per la stagione autunnale nuove proposte dell’esclusivo format ‘Vediamoci A’, la formula che offre un pacchetto di 4/5 giorni alla scoperta di una città oltre oceano a prezzi imbattibili: in programma dall’11 al 16 novembre Rio de Janeiro e dal 6 all’11 dicembre Shangai.

Due mete da sogno, dall’altro capo del mondo, che grazie a questo esclusivo format offriranno ai viaggiatori un assaggio della propria bellezza e maestosità a dei prezzi vantaggiosi, pur rimanendo fedeli alla garanzia del servizio e della professionalità Hotelplan.

“Vediamoci A … torna con due proposte straordinarie ad un prezzo davvero conveniente – dice Luca Battifora, Business Unit Director Hotelplan – Sono fiducioso perché queste iniziative, esclusive per il nostro settore, hanno sempre riscosso un notevole successo grazie alla formula innovativa che permette di scoprire una grande città su mete di lungo raggio in soli 4/5 giorni a prezzi estremamente contenuti, senza rinunciare a sistemazioni alberghiere e servizi di categoria superiore, accompagnati ed assistiti da nostro personale. Vediamoci A…rappresenta uno stimolo a viaggiare, incuriosisce ed incentiva i clienti a concedersi un breve ‘break’ non programmato: incoraggia i consumatori ad acquistare un viaggio attraverso formule semplici, convenienti e garantite nei servizi. Questo credo sia un valore per Hotelplan, per le agenzie e per l’intero settore del turismo organizzato, dimostrazione che qualità e convenienza possono coesistere senza che l’una vada a scapito dell’altra”.

Il format che in passato è stato già proposto con grande successo per le città di Pechino, Las Vegas, Cape Town, New York, Buenos Aires e Hong Kong, citandone solo alcune, torna per la stagione autunno-inverno 2018 con due nuove destinazioni da capogiro ad una quota individuale di 899 euro. Il pacchetto include tasse, assicurazioni e accompagnatore dall’Italia. Le disponibilità del pacchetto sono limitate fino ad esaurimento posti.

News Correlate