domenica, 15 settembre 2019

Sciopero treni in Francia: ferrovieri pronti a tutto anche a 3 mesi di stop

Seconda giornata di sciopero dei ferrovieri in Francia: Anche oggi l’agitazione sta bloccando una media di 3 treni su 4. La riforma del settore ferroviario – mai riuscita finora a nessun presidente – è la sfida decisiva del mandato di Emmanuel Macron, ormai avviato ad un braccio di ferro senza ritorno. I sindacati appaiono determinati ad andare avanti anche 3 mesi, come minacciato.
In gioco, l’apertura del mercato ad una graduale concorrenza nei prossimi 15 anni e un ammorbidimento dello statuto dei ferrovieri, che hanno più garanzie della media dei lavoratori in tema di sicurezza del posto di lavoro e di età pensionabile.

News Correlate