Belgio, aeroporti e ferrovie paralizzati per lo sciopero generale

Il Belgio è paralizzato dallo sciopero generale contro le misure di austerità decise dal governo. Stop a collegamenti aerei, ferroviari, e del trasporto pubblico locale. All’aeroporto di Bruxelles Zaventem, tutti i voli della giornata, circa 600, sono stati annullati. Anche allo scalo di Charleroi le partenze sono state soppresse, mentre i voli in arrivo saranno dirottati verso altre destinazioni. Gli altri aeroporti che prevedono forti disagi sono quelli di Liegi, Anversa e Ostenda.

La compagnia ferroviaria belga Snbc ha reso noto che tutti i collegamenti interni al Paese sono sospesi fino a stasera alle 21, lo stesso vale per quelli internazionali, operati da Eurostar e Thalys.

News Correlate