giovedì, 17 ottobre 2019

Ferrovie, interrogazione Pd a Toninelli su taglio Frecciarossa Venezia-Roma

Un’interrogazione al ministro delle Infrastrutture Toninelli sulla soppressione del treno Frecciarossa ‘no-stop’ Venezia-Roma è stata presentata dai senatori veneti del Pd Andrea Ferrazzi, Vincenzo D’Arienzo e Daniela Sbrollini.

L’interrogazione riguarda la cancellazione, contenuta nel nuovo orario invernale di Trenitalia, entrato in vigore il 10 dicembre scorso, della corsa in partenza da Venezia alle 6.06, con arrivo a Roma Termini alle 9.30, in ritorno da Termini alle 17.30, senza alcuna sosta nelle stazioni intermedie.
“In luogo della Frecciarossa no-stop e super veloce – sottolineano i senatori dem – è stata prevista una corsa della Frecciargento, peraltro a capienza inferiore, che parte da Venezia alle 6.25 e che arriva a Roma alle 10.10, facendo tappa nelle stazioni di Bologna e di Firenze. Oltre alla ritardata partenza – puntualizzano – si incrementa significativamente il tempo di percorrenza”.
Gli esponenti Pd ricordano inoltre che “ancora non è stato progettato e realizzato il tratto ad alta velocità Padova-Bologna, che risulta essere l’unico nel tratto Trieste-Salerno e Torino Salerno a non avere questa caratteristica, chiedendo a Toninelli se intende attivarsi per realizzare la rete alta velocità nella tratta”.

News Correlate