Fs festeggia 10 anni di Frecciarossa: nell’orario estivo 437 treni al giorno

Il nuovo orario estivo di Trenitalia offre ai viaggiatori 437 treni al giorno per raggiungere oltre 240 stazioni delle principali città italiane, d’arte, delle località di mare e di montagna. Un servizio composto da 289 Frecce, nel decimo anno di attività, ma anche 108 InterCity, 36 FrecciaLink, 32 EuroCity e otto Euronight.

Proprio l’Alta Velocità è il fulcro della nuova offerta. I primi 10 anni del supertreno sono stati celebrati alla Stazione Centrale di Milano, dove è stata allestita una mostra che evidenzia come ormai le Frecce sono la “Metropolitana degli Italiani”, come ha affermato l’amministratore delegato delle Fs Gianfranco Battisti. Al loro attivo le Frecce hanno oltre 300 milioni di passeggeri, 260 milioni di biglietti venduti e 142 supertreni in servizio, rispetto ai 74 del 2008.

Secondo Battisti i supertreni veloci hanno “rivoluzionato il viaggio e lo stile di vita delle persone”, tanto che tra Milano e Roma nel 2018 il 69% dei passeggeri ha viaggiato in treno, contro il 61,6% del 2015, a discapito dell’aereo, che ha perso quasi il 7%, dal 25,9% del 2015 al 19,5% del 2018 e dell’auto, scesa dall’11,5% del 2015 al 9,4% del 2018 (-2,1%).

Quanto all’orario estivo, Trenitalia ha predisposto 190 fermate aggiuntive, di cui 52 per il servizio FrecciaLink, che vede la combinazione tra l’Alta Velocità e il bus. A Milano, Reggio Emilia Medio-Padana e Napoli sono previste 32 nuove fermate dei Frecciarossa, con 104 collegamenti tra Roma e Milano. Quarantasei sono le Frecce per la Costa Adriatica e 48 le corse tra Milano e Venezia. Sei Frecciarossa connettono Fiumicino Aeroporto a Venezia, Padova, Bologna, Firenze, Genova, La Spezia, Pisa e Roma, mentre 4 arrivano all’Aeroporto di Trieste.

Grazie anche al potenziato servizio FrecciaLink sono raggiungibili Pompei e Sorrento, tra le Città d’Arte. L’offerta per il mare si arricchisce con Santa Maria di Leuca, Torre San Giovanni/Marina di Ugento, Otranto, Gallipoli, Piombino e Cecina, la montagna invece con Cortina d’Ampezzo, Madonna di Campiglio e Pinzolo, la Val Gardena e la Val di Fassa. Confermati i FrecciaLink per Siena, Perugia, Assisi, Matera, Potenza, Cosenza e Catanzaro. A portata di Frecce anche Reggio Calabria, per proseguire per la Sicilia con le navi Blu Jet (Fs). Confermati infine i 48 collegamenti internazionali.

News Correlate