Fs, assegnata l’asta per la cessione di Grandi Stazioni

Si è conclusa con la vittoria della cordata formata dal gruppo Borletti e dal fondo francese Antin per 953 milioni di euro l’asta per l’assegnazione di Grandi Stazioni Retail. Soddisfazione è stata espressa da l’ad di Ferrovie Renato Mazzoncini: “E’ stata una operazione sia di grande razionalizzazione delle nostre attività e sia un risultato economico molto importante che ci dà ulteriori energie per investire sul trasporto, quindi è andata molto bene”.

Per quel che riguarda la gara da 4 miliardi bandita per la realizzazione di 500 nuovi treni regionali, invece, Mazzoncini ha spiegato che “le buste sono state aperte la settimana scorsa: ovviamente essendo la più grande gara mai fatta nella storia del Paese per investimenti di materiale rotabile ferroviario sono in corso le verifiche necessarie. Conto che nel giro di un paio di settimane la gara si chiuderà”.

Inoltre, secondo il ministro dei Trasporti Graziano Delrio, l’obiettivo del 2017 per la privatizzazione di Ferrovie dello Stato è “credibile” e gli investimenti nei trasporti merci e nel traffico locale passeggeri renderanno il gruppo “molto più appetitoso” in vista di quell’appuntamento. 

News Correlate