Fs lancia la prima Freccia tra Venezia e l’aeroporto Fiumicino, poi Malpensa

Con il nuovo orario invernale ferroviario, in vigore dal prossimo 9 dicembre, partirà la prima Frecciarossa da Venezia per Fiumicino. Poi sarà la volta di Malpensa. “Siamo molto fiduciosi – ha detto l’ad delle Fs, Gianfranco Battisti – che Malpensa nel 2019 possa diventare un’altra delle opportunità trasportistiche che andremo a sviluppare con le Frecce” . Il tutto con l’obiettivo di creare “una grande rete di trasporto integrato nel Paese” collegando tra loro “stazioni, aeroporti e porti”.

“Il nuovo orario – ha aggiunto l’amministratore delegato di Trenitalia Orazio Iacono – prevede 10 nuovi collegamenti e 55 fermate in più per le Frecce, che salgono a 2.300 in tutto”. Quanto ai treni regionali, sono previsti “100 collegamenti in più”.

Nel dettaglio Trenitalia prevede di arrivare a quota 104 Frecce sulla Milano-Roma (+3), con particolare attenzione “sulle prime partenza del mattino verso Roma da Milano, Reggio Emilia e Bologna”.

Sulla Milano-Venezia “sono previsti 48 collegamenti in più e da Venezia sarà attivo un collegamento diretto con l’aeroporto di Fiumicino via Bologna-Firenze”.

Infine, con il nuovo orario arrivano “102 nuovi treni regionali Rock, Pop, Jazz e Swing dal 2019 e oltre 100 nuovi collegamenti grazie ai contratti di servizio sottoscritti con le regioni”.

“Nella nuova offerta per il 2019 di Trenitalia ci sono i 3 o 4 pilastri fondamentali del nostro Piano Industriale che presenteremo tra un mese, con la persona al centro della nostra attività”, ha commentato Battisti secondo cui il Piano si baserà poi “sul tema della sostenibilità e il trasporto regionale, la nostra grande sfida. Introdurremo il servizio di Assistenza ai viaggiatori e di sicurezza per il trasporto regionale – ha poi indicato – e interverranno con treni più capienti e con modelli di tariffe differenziata”. Altri pilastri del nuovo Piano sono “la digitalizzazione, con le app già attive, per cui il Gruppo sta investendo 4 miliardi di euro e con alcune gare già partite” e il turismo, per cui “abbiamo l’ambizione di diventare l’asse portante per il Paese e il suo sviluppo turistico”.

News Correlate