mercoledì, 23 ottobre 2019

Sncf: crescono margine e utili nei primi sei mesi 2011

Ma per l’ad Pepy, le prospettive per il resto dell’anno restano incerte

Risultati in netto miglioramento per l'operatore ferroviario francese Sncf nel primo semestre 2011, con un fatturato in crescita del 9,5% a 16,289 miliardi di euro, un margine operativo in aumento del 35% a 1,366 miliardi, e un utile netto che balza dagli 80 milioni dell'anno scorso a 558 milioni.
"Raccogliamo i proventi della strategia di riassetto portata avanti dopo la crisi", commenta l'amministratore delegato Guillaume Pepy, che resta però prudente nelle previsioni sull'insieme dell'esercizio. Nonostante "una certa ripresa sul mercato viaggiatori in Francia a giugno e inizio luglio – spiega – non cantiamo vittoria dato che le prospettive sul secondo semestre restano incerte e resta della strada da fare per raggiungere una copertura dei nostri investimenti tramite la capacità di autofinanziamento".

News Correlate