martedì, 26 marzo 2019

Volare come ‘Top Gun’: ora si può con le proposte di UbeFly

UbeFly propone una nuova esperienza nei cieli. Adesso è possibile salire a bordo di un aereo caccia e diventare pilota per un giorno, trasformando la fantasia cinematografica in una vera e propria realtà. Un altro importante step firmato dalla società fondata da Luigi Contessi che ha l’ambizione di diventare l’Uber dei cieli ed è già attiva sul mercato internazionale con numerose offerte per volare, a partire da soli 200 euro, su jet privati attraverso il sistema dell’empty leg e del jet sharing.

UbeFly si interfaccia con gli operatori di jet militari – come i dipartimenti della difesa, le aeronautiche militari e i piloti militari – e, grazie ad accordi speciali, è in grado di organizzare addestramenti e voli dimostrativi su aerei biposto. È possibile, infatti, pilotare un vero jet da combattimento anche per i neofiti grazie alla preparazione data da piloti e istruttori esperti che prepareranno i clienti per il volo, spiegando tutto in maniera accurata, dalla fase di decollo fino all’atterraggio, con la possibilità di prendere i comandi del velivolo durante le operazioni.

“Chiunque può pilotare un aereo, purchè goda di buona salute e non soffra di cuore – spiega Luigi Contessi – Grazie alla presenza di un istruttore esperto e responsabile della sicurezza volare diventerà davvero un gioco”.

Oggi anche in Italia questo è possibile con voli di 20/30 minuti in partenza da Reggio Emilia. Gli amanti dei voli supersonici potranno prenotare un volo sul leggendario MiG29 Fulcrum, disponibile in questo momento solo in Russia: un’esperienza non a portata di tutte le tasche ma sicuramente unica e indimenticabile tanto da avvicinarti allo spazio come mai fino ad oggi. Il tutto sarà acquistabile attraverso il sito www.ubefly.com nella sezione ‘deal / fighter experience’.

Ma il fondatore di UBEFLY si ripromette di star studiando e implementando il sistema per offrire, a breve, il medesimo servizio per spostamenti da punto A a punto B di manager che fanno del loro tempo una questione di priorità senza badare a spese e sarà possibile fare una tratta tipo la Milano-Roma in meno di 20 min.

News Correlate