martedì, 17 settembre 2019

10 regioni nello stand Enit al Salone del turismo di Bruxelles: Italia ospite d’onore

Itinerari turistici che uniscono arte, cucina, cultura e natura: così l’Italia mette in vetrina le eccellenze delle sue regioni al Salon des Vacances del Belgio e torna a esserne ospite d’onore. Il prestigioso appuntamento fieristico, inaugurato dall’ambasciatrice d’Italia in Belgio Elena Basile, si svolge a Bruxelles fino a domenica 10 febbraio.

Dieci le regioni italiane ospitate in un padiglione di 496 metri quadrati allestito dall’Enit: Lombardia, Friuli Venezia-Giulia, Sicilia, Sardegna, Emilia-Romagna, Molise, Basilicata, Marche, Umbria e Abruzzo. Non mancano anche numerosi operatori turistici e strutture ricettive. Al centro delle celebrazioni, Matera capitale europea della Cultura per il 2019 e il 500esimo anniversario della morte di Leonardo Da Vinci, ma anche l’enogastronomia italiana, con cooking-show della delegazione belga della Federazione Italiana Cuochi.

Alla cerimonia di inaugurazione dello stand Italia (nella foto) erano presenti l’ambasciatrice Elena Basile, l’assessore al Turismo della Regione Siciliana Sandro Pappalardo, il presidente della Regione Molise Donato Toma e, per Enit, il direttore esecutivo Gianni Bastianelli e la direttrice Marketing e Promozione Maria Elena Rossi.

Di nuovo ospite d’onore dopo 10 anni, il Belpaese riscuote particolare successo al Salone del turismo del Belgio. Ogni anno, infatti, circa 5 milioni di belgi scelgono di trascorrere le loro vacanze in Italia, la terza destinazione preferita dopo Francia e Spagna.

 

News Correlate