giovedì, 19 settembre 2019

Al via l’anno culturale della Cina in Italia

Sabato conferenza stampa a Roma per presentario calendario di circa 100 eventi

Verrà presentato venerdì 1 ottobre a Roma 'L'Anno Culturale della Cina in Italia', rassegna volta a promuovere la conoscenza della cultura cinese in Italia. Il 6 novembre, infatti, si festeggeranno 40 anni di relazioni diplomatiche tra Italia e Cina. L'incarico di coordinare il contributo italiano alla realizzazione della rassegna è stato affidato a Giuliano Urbani, già ministro per i Beni e le Attività Culturali, dal premier Silvio Berlusconi.
La rassegna ‘Anno Culturale della Cina' prevede un centinaio di eventi di carattere culturale, ma anche economico-commerciale, educativo, tecnico-scientifico, ambientale e turistico, che si svolgeranno a Roma, Milano, Torino, Napoli, Firenze, ed altre realtà territoriali gemellate con la Cina. 
Alla conferenza stampa, in programma nella Sala Marmi di Palazzo Barberini alle 11.30, interverranno S.E. Ding Wei, ambasciatore della Repubblica Popolare cinese; Giuliano Urbani, coordinatore del governo italiano; Attilio Iannucci, direttore generale per l'Asia del ministero degli Affari Esteri; Cesare Romiti, presidente della Fondazione Italia-Cina; Mario Resca, direttore generale per la Valorizzazione del ministero per i Beni e le Attività Culturali.

News Correlate