Cresce la passione degli italiani per il Giappone: viaggi a +20% nel 2018

Tra gennaio e novembre 2018 i visitatori italiani in Giappone sono cresciuti di oltre il 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Lo rivelano i dati dell’Ente per il turismo del Giappone (Jnto) che mostrano anche che i viaggi di nozze rappresentano una componente interessante di questa crescita. La sola Tokyo nel 2017 ha  registrato 13.770.000 visitatori di tutte le nazionalità provenienti dall’estero.

Ci sarà dunque grande interesse verso il Far East a Bit 2019, la Borsa internazionale del turismo in programma a Fieramilanocity dal 10 al 12 febbraio, dove Tokyo presenta le numerose opportunità turistiche sotto lo slogan  “Old meets New” per descrivere una città caratterizzata dalla compresenza di tradizione e innovazione che coesistono ovunque. Sarà poi possibile scoprire che Tokyo è una meta davvero per tutti. La città offre attività per tutti i tipi di viaggiatori e tutti i tipi di budget (dal low budget al luxury, dalle viaggiatrici sole alle famiglie, i viaggi di nozze ecc).

Il 2019 e il 2020 saranno due anni particolarmente importanti per il turismo in Giappone e in particolare Tokyo, in previsione di eventi internazionali del calibro della Rugby World Cup 2019 e delle Olimpiadi 2020 e la città si sta preparando con numerosissime aperture di nuovi hotel e alcune ulteriori riqualificazioni di aree strategiche come Shinjuku e Shibuya.

News Correlate