giovedì, 21 marzo 2019

Livia Firth sarà l’ambasciatrice di ‘Booking Booster 2019’

Booking.com ha annunciato che Livia Firth, innovatrice e figura di grande ispirazione nel campo della sostenibilità, sarà l’ambasciatrice dell’edizione 2019 del programma di accelerazione per il turismo sostenibile Booking Booster.

In quanto fondatrice e direttrice creativa di Eco-Age, rivoluzionaria società di consulenza sui temi della sostenibilità, e fondatrice dell’iniziativa Green Carpet Challenge, Livia svolgerà un ruolo cruciale per Booking Booster 2019, aiutando gli esperti di Booking.com che fanno parte della giuria a individuare le start-up a cui assegnare il fondo di 2 milioni di euro istituito dall’azienda stessa. Livia terrà inoltre il discorso di apertura durante l’ultimo evento del programma, previsto per il 9 maggio ad Amsterdam.

“Viaggio in molti paesi per conoscere le persone che lavorano nelle diverse fasi della catena di distribuzione e che realizzano i vestiti che indossiamo, quindi il tema del turismo sostenibile mi sta molto a cuore. Per questo sono contenta di collaborare con Booking.com e di ricopre un ruolo attivo nel programma Booking Booster -ha commentato Livia – Non vedo l’ora di conoscere questi imprenditori e sapere di più su come stanno utilizzando la tecnologia in modo innovativo per diffondere il turismo sostenibile”.

“Siamo felici che quest’anno Livia faccia parte del team di Booking Booster, portando il suo esclusivo punto di vista come membro della giuria – afferma Gillian Tans, presidente e CEO di Booking.com – Crediamo che il turismo possa contribuire a migliorare la vita di tutti noi, aiutando a proteggere e a preservare le destinazioni e le comunità che ci ispirano a viaggiare. Livia sa bene come applicare processi complessivi, concreti ed efficaci in materia di sostenibilità ed è un modello di comportamento per le nuove generazioni che vogliono apportare cambiamenti importanti in questo settore”.

Per l’edizione 2019, Booking.com inviterà 10 start-up attive nel settore del turismo sostenibile a partecipare al programma di accelerazione che durerà 3 settimane e che si terrà ad Amsterdam nel mese di aprile. Il programma consiste in una serie di conferenze, workshop pratici e sessioni di coaching, che si concluderanno con una proposta finale dei vari progetti e con l’assegnazione di finanziamenti fino a 500.000 euro, provenienti dal fondo di 2 milioni di euro istituito da Booking.com per sostenere le start-up partecipanti durante la realizzazione della fase successiva dei loro progetti. Tutte le start-up potranno inoltre contare su un anno di sessioni di mentoring e coaching da parte degli esperti di Booking.com, e potranno collaborare con Booking.com per eventuali iniziative ed esperimenti innovativi finalizzati ad accelerare la propria crescita. Le iscrizioni all’edizione 2019 del Booking Booster sono già chiuse. Le 10 start-up selezionate per il programma di accelerazione di quest’anno saranno annunciate al termine di questo mese.

News Correlate