domenica, 22 settembre 2019

Roadshow di Aviareps per l’espansione delle aziende turistiche

Aviareps, leader nel settore della rappresentanza turistica, che offre opportunità di crescita a livello internazionale ad un portfolio di oltre 100 compagnie aeree e 250 clienti di turismo e ospitalità, è pronto dare il via ad una serie di roadshow internazionali. Le iniziative programmate nel 2017, si terranno in città di mercati sia affermati sia emergenti. Possono partecipare a questi roadshow enti di promozione turistica nazionali, regionali e locali, tour operator inbound, compagnie aeree, catene alberghiere, hotel e resort. Lo scopo del progetto è dare loro la possibilità di mettersi alla prova, di entrare e di espandersi in mercati internazionali senza rischi, nonché di stabilire relazioni commerciali con figure chiave degli stessi, raggiungendo ottimi risultati a fronte di spese minime.

Thomas Drechsler, Chief Operating Officer Tourism di Aviareps, ha dichiarato: “sappiamo quanto sia essenziale per realtà sia grandi sia piccole espandersi in nuovi mercati, per affermarsi ed avere successo in un’ottica di lungo periodo. Ma siamo anche consci del fatto che entrare in un nuovo mercato è costoso e ci può volere del tempo per avere un effettivo ritorno sugli investimenti. I roadshow Aviareps permettono a realtà di ogni dimensione di mettersi davvero alla prova in un nuovo mercato, offrendo loro l’occasione di incontrare la gente giusta, di sfruttare al meglio il proprio tempo, di fare nuovi affari e di ottenere profitti immediati, come avvenuto finora nella maggior parte dei casi”.

I roadshow Aviareps già confermati per il 2017 si terranno nel Regno Unito (Londra, Cardiff, Birmingham e Manchester), 13-16 marzo; in Medio Oriente (Dammam e Riyadh, rispettivamente in Arabia Saudita e Kuwait), 15-18 ottobre; e ancora in Medio Oriente a Dubai (UAE), in Qatar e in Oman, 19-22 novembre. Altri roadshow pianificati si terranno in Italia, 20-23 marzo; a Taiwan (Taipei, Taichung e Kaohsiung), nel secondo trimestre; in Brasile, nel secondo trimestre; e in Germania e in Sudafrica, in date ancora da comunicare ufficialmente. Si attende che siano confermati ulteriori roadshow in altri mercati.

News Correlate