venerdì, 6 dicembre 2019

Venezia sott’acqua, Bonaccorsi: monitoriamo conseguenze danni per turismo

“Siamo tutti in apprensione per la situazione di Venezia e di tutto il lungomare lagunare veneto. Le notizie che giungono sono preoccupanti sia per la città che per lo sterminato patrimonio culturale, ad iniziare dalla Basilica di San Marco”. Lo afferma Lorenza Bonaccorsi, sottosegretario al ministero di beni culturali e turismo che aggiunge: “stiamo monitorando anche la situazione delle strutture ricettive, sia in città che sulla costa. Oltre ai danni materiali c’è tutta la problematica inerente le prenotazioni prossime future per un gioiello turistico come Venezia. Insieme agli operatori e alle associazioni di categoria siamo in costante aggiornamento sulla situazione”.

“Esprimo la mia solidarietà e vicinanza – interviene il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli – alle città, alle popolazioni, alle associazioni del sistema Confcommercio, alle imprese del commercio, del turismo, dei trasporti e ai professionisti che in queste ore stanno affrontando  gli ingenti danni provocati alle loro strutture ed attività. Diamo un aiuto subito come Confcommercio, tramite la Fondazione Orlando, per un sostegno immediato e concreto inizialmente intanto alle attività commerciali, della ristorazione e turistiche con locali e magazzini devastati che devono poter operare al meglio, soprattutto ora, in vista delle festività natalizie”.

News Correlate