I voucher digitali di iCoupon rivoluzionano procedura risarcimento per ritardo aereo

iCoupon sta rivoluzionando la procedura di risarcimento per viaggiatori, compagnie aeree, aeroporti e operatori commerciali interessati da ritardi aerei. La sua soluzione digitale elimina i voucher cartacei tradizionali, aggiungendo istantaneamente valore alle carte d’imbarco dei passeggeri, alle applicazioni per smartphone o alle carte fedeltà.

Oltre a migliorare l’esperienza dei passeggeri, la soluzione informatizzata automatizza anche l’intera gestione dei voucher, permettendo un reporting dettagliato e una fatturazione semplificata tra i rivenditori e la compagnia aerea.
La soluzione è controllata completamente dalla compagnia aerea che emette i voucher, la quale impiega solo pochi secondi per aggiungere un determinato importo a un codice a barre esistente già in possesso di un passeggero. Il sistema permette di inviare una notifica via SMS al cliente, garantendo una buona comunicazione e riducendo al minimo i disagi dei passeggeri che hanno subito il ritardo e che possono quindi fare acquisti a proprio piacimento ed evitare lunghe attese in coda.
iCoupon è un sistema già in funzione in quasi 100 aeroporti europei e per il 2017 ha in programma un piano di espansione imponente in Europa, Asia e negli Stati Uniti. Il processo di implementazione è rapido, tanto che numerose compagnie aeree e operatori di terra di alto profilo, tra cui Ryanair, Jet2, Finnair e Swissport, ma anche l’operatore globale nel campo della ristorazione SSP.
I voucher emessi su una carta d’imbarco possono essere spesi presso qualsiasi unità o operatore commerciale che ha adottato il sistema iCoupon, tra cui i negozi di generi alimentari degli aeroporti e le lounge delle compagnie aeree (dove possibile).
“Volare può diventare un’esperienza stressante e ogni interruzione del viaggio non fa altro che aumentare lo stress. Noi abbiamo creato una tecnologia in grado di automatizzare uno dei principali spauracchi dei passeggeri quando le cose non vanno per il verso giusto: l’attesa in coda. Abbiamo automatizzato il processo permettendo ai passeggeri di rimanere rilassati e comodi – ha detto Richard Bye, fondatore di iCoupon – L’adozione di iCoupon da parte di operatori commerciali e compagnie aeree è stata rapida. Gli aeroporti accolgono favorevolmente la tecnologia perché elimina le ondate di passeggeri che si spostano per i terminal e riduce al minimo il feedback negativo dei passeggeri. L’elevato numero di rivenditori che stanno aderendo a iCoupon permette ai passeggeri di avere un’ampia scelta. È un approccio informatizzato nei confronti di un problema manuale, che digitalizza l’elaborazione e il riscatto dei voucher di risarcimento”.

News Correlate