Viaggiare risparmiando con gli ‘scambi notte’ di NightSwapping

Ci sono sempre più società che, grazie ai loro programmi di fidelizzazione, danno la possibilità di ricevere dei punti e, di conseguenza, avere delle riduzioni sui loro prodotti. NightSwapping è la 1^ community di ‘Scambio di Notti’ che permette di viaggiare a basso costo grazie al modello basato sui ‘crediti di Notte’. Con l’introduzione del portafoglio elettronico ‘NightWallet’ si avrà un cashback dopo ogni viaggio effettuato. Ispirato dalle piattaforme che permettono di ricevere denaro facendo degli acquisti, NightSwapping è la prima società a portare questo concetto nell’universo del turismo.

Per andare in vacanza, bisogna disporre di un budget significativo, soprattutto per quanto riguarda la sistemazione, che rappresenta il 66% della spesa.
NightSwapping propone un’alternativa in modo da rendere il viaggio ancora meno costoso: il riutilizzo delle Notti per i prossimi viaggi. Per chi volesse risparmiare un po’ di più, NightSwapping dà la possibilità di viaggiare gratis: offrendo dell’ospitalità, si accumulano delle Notti da usare per soggiornare a casa di un altro membro. Non si dovranno pagare né il soggiorno, né i costi di prenotazione.

Ad ogni viaggio, si accumulano dei crediti di Notte nel NightWallet, che hanno il valore del 5% dell’alloggio. Dopo 2 soggiorni, ogni viaggiatore può usare le sue Notti per convertirle in denaro e quindi arrotondare il suo stipendio. Esempio: un membro paga il suo soggiorno 100 euro, riceve quindi un credito di 5 euro. Al termine del 2° viaggio, potrà convertire in denaro i crediti.

News Correlate