domenica, 22 settembre 2019

Rfi lancia app dedicata ai passeggeri con disabilità che viaggiano in treno

Al via l’applicazione SalaBlu+ di Rete Ferroviaria Italiana, l’app per il servizio di assistenza in stazione dedicata alle persone con disabilità e a ridotta mobilità, anche temporanea, che scelgono di viaggiare in treno.

Con SalaBlu+, le cui funzionalità sono state illustrate da Maurizio Gentile, amministratore delegato e direttore generale di RFI (nella foto), è possibile inoltrare la richiesta di assistenza direttamente dal proprio smartphone per una delle oltre 300 stazioni gestite dal servizio Sala Blu, rimanendo in contatto con gli operatori attraverso la chat o il telefono. L’applicazione, scaricabile dagli store digitali Android e iOS, consente di costruire il proprio viaggio in maniera semplice, di consultare i tabelloni degli orari di partenza e arrivo di qualsiasi stazione, di ricevere notifiche sul proprio viaggio e di contattare un operatore di Sala Blu (servizio di recall).

Il servizio di assistenza è inoltre stato arricchito con la nuova funzionalità web-chat, dedicata alle persone con disabilità uditiva, raggiungibile attraverso il portale SalaBlu On Line che permette di richiedere assistenza con le stesse tempistiche di risposta di una telefonata. Durante il processo di realizzazione di SalaBlu+ sono state coinvolte le principali associazioni nazionali delle persone con disabilità, con l’obiettivo di rivolgere particolare attenzione all’accessibilità dei servizi.

News Correlate