Piemonte valuta ingresso azionariato Malpensa

L’assessore Bonino pensa a una macroregione anche tra Caselle e scalo Milano

La Regione Piemonte sta valutando l'ingresso nell'azionariato dello scalo milanese di Malpensa, ipotizzando una reciprocità della Lombardia nei confronti dell'aeroporto torinese di Caselle. Lo ha annunciato l'assessore piemontese ai Trasporti, Barbara Bonino, durante una seduta del consiglio regionale dedicata al tema aeroporti in Piemonte.  
"Con la Lombardia – ha spiegato Bonino – stiamo valutando il tema della macroregione anche dal punto di vista del sistema aeroportuale. Perché un'integrazione tra Malpensa e Sagat (la società di gestione di Caselle) che passi attraverso uno scambio azionario possa cominciare ad avvicinare l'impostazione e lo sviluppo dei due aeroporti. Le modalità sono tutte da definire – ha aggiunto – ma l'idea che con il presidente Cota intendiamo portare avanti è quella di uscire da una logica asfittica. E quindi la Regione Piemonte potrebbe entrare nell'azionariato di Malpensa, e Malpensa in quello di Sagat. Ne stiamo ragionando con la Regione Lombardia – ha concluso – nell'ambito della condivisione dei piani di mobilità all'interno della macroregione".

 

News Correlate