lunedì, 16 settembre 2019

‘La Madonna del Divino Amore’ si mette in mostra a Torino

Fino al 28 giugno sarà possibile ammirare presso la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli di Torino il capolavoro di Raffaello, ‘La Madonna del Divino Amore’, conservato al Museo di Capodimonte.

Curato da Marco Palmieri l’allestimento sarà visitabile alla Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli fino al 28 giugno 2015. La mostra diventa l’occasione per presentare in maniera esauriente e significativa i risultati di questi studi e attraverso l’utilizzo di supporti digitali, che rendano fruibili le indagini riflettografiche e consentano di leggere, anche al grande pubblico, la struttura interna del dipinto e le numerose varianti e pentimenti dell’artista durante la stesura dell’opera, in serrato dialogo con i disegni e gli schizzi preparatori del maestro urbinate conservati nelle più prestigiose collezioni grafiche europee, due provenienti dall’Albertina di Vienna e uno dal museo delle Belle Arti di Lille.

In occasione della mostra il Dipartimento Educazione ha ideato una serie di attività e workshop per bambini e adulti e per le scuole di ogni ordine e grado. Ricordiamo che ‘La Madonna del Divino Amore’ è descritta dal Vasari nella ‘Vita di Raffaello’ fra le più belle opere del periodo romano del maestro, eseguita per Leonello Pio da Carpi signore di Meldola e passata poi in possesso del cardinale Rodolfo, suo figlio. L’opera venne poi acquistata dal cardinale Alessandro Farnese nel 1565.

News Correlate