lunedì, 25 marzo 2019

Reggia di Venaria, l’8 marzo assemblea sul ‘dopo Turetta’

Sarà l’assemblea dei soci della Reggia di Venaria, convocata per l’8 marzo, a decidere sul ‘dopo Turetta’. Dovrà indicare la strada da seguire per la nomina del nuovo direttore: il ministero ha già fatto sapere che si orienterà verso un bando nonostante abbia la possibilità di procedere, sentito il presidente della Regione, a una nomina diretta.

“I soci decideranno anche a chi affidare la gestione della fase di transizione di una realtà che – ha sottolineato la presidente Paola Zini – ha un bilancio di circa 16 milioni di euro e 85 dipendenti e ha quindi bisogno di una guida forte”.
Oggi Mario Turetta, che ancora non si è formalmente dimesso, dovrebbe assumere la guida del settore Cinema del Mibac.
“Le fasi di passaggio sono sempre molto delicate, c’è l’impegno a gestirla nel modo migliore”, commenta la presidente Zini a margine della presentazione delle attività del 2019. Turetta ha guidato la Reggia per tre anni.

News Correlate