Turetta lascia la guida della Reggia Venaria, si apre partita successione

Paola Zini, presidente del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, augura buon lavoro a Mario Turetta “per il nuovo prestigioso incarico”. Il direttore del consorzio sarà il prossimo direttore generale del cinema per il Mibac. Il nuovo incarico mette fine a mesi di tensioni ai vertici del consorzio della Venaria Reale. Al centro della querelle le presunte mancanze nella gestione della residenza sabauda da parte di Turetta, che non condividerebbe le sue scelte con gli altri organismi del Consorzio, e la parcella per una consulenza legale. L’assemblea dei soci, riunitasi alla vigilia di Natale, si era conclusa senza ricomporre la frattura tra Turetta, la presidente Zini e una parte del CdA. Ora si apre un’altra partita, quella della successione di Turetta alla guida della Reggia di Venaria e del consorzio. La nomina è di competenza del Mibac, che potrebbe ricorrere al bando, anche se lo statuto del consorzio non lo prevede.

News Correlate