Numeri in crescita per il turismo a Torino durante le festività

É stata la magia a riempire le camere del Natale torinese. La conferma arriva dall’Osservatorio alberghiero che ha sottolineato l’importanza del programma di spettacoli e attività culturali proposte al pubblico. Nel periodo compreso tra il 24 dicembre e il 5 gennaio, cresce dell’11,1% rispetto al 2017 il tasso medio di occupazione delle camere, attestandosi al 54,8% (era il 49,3%), e del 9,6% il prezzo medio di vendita, che passa dagli 83,7 euro medi del 2017 ai 91,7 euro del 2018.

In aumento anche i ricavi che con una media di 50,25 euro a camera venduta, supera del 21,7% il dato del 2017 (41,28 euro).

Ad esempio i ricavi nel 2015 si fermavano a 38,50 euro per camera venduta e in generale nel 2018 raggiungono quindi il dato migliore degli ultimi 4 anni. E il confronto regge pure con città storicamente e forti come Milano dove l’incremento dei ricavi rispetto allo scorso anno si ferma a un +10,17% (+21,7% a Torino).

News Correlate