Torino è la città che ha affascinato più turisti durante le festività

É la città di Torino a conquistare il podio delle mete preferite per le festività tra Capodanno e l’Epifania. A rivelarlo un’indagine del Centro studi nazionale di Cna, in collaborazione con Cna Turismo e Commercio, condotta tra gli iscritti alla Confederazione in tutta Italia.

Torino si impone tra le mete preferite, insieme a Roma, Venezia, Firenze, Milano, Napoli. Il capoluogo piemontese in questo periodo scalza la concorrenza di città come Bologna, Genova, Palermo, Pisa.
“L’andamento dei flussi turistici – spiega Nicola Scarlatelli, presidente torinese di Cna, – va interpretato tra luci e ombre. Per un certo senso si sono consolidati i flussi che partono dal 2006, l’anno zero del turismo sotto la Mole. I grandi eventi hanno fatto da catalizzatore tanto da inserire positivamente Torino nel circuito delle città d’arte. Ma negli ultimi tempi non sta più investendo, stiamo vivendo di rendita. La capacità di tenuta è a rischio negli anni a venire, serve curiosità e novità”.

Soddisfatto anche Alessandro Comoletti, presidente di Federalberghi: “Il Capodanno ha avuto un ottimo riscontro, è stato creato un evento che ha fatto da traino. Tutto ciò che è stato fatto – dice – va confermato e incrementato, non deve essere solo un avvenimento spot”.

News Correlate