Ferrovie, VdA e Piemonte chiedono elettrificazione della Aosta-Chivasso

La Valle d’Aosta e il Piemonte chiedono l’ammodernamento della linea ferroviaria Aosta-Chivasso, completandone l’elettrificazione. Il tema è stato oggetto di un incontro a Roma degli assessori ai Trasporti delle due Regioni, Bertschy e Balocco, con Rfi. L’obiettivo è avviare il percorso di revisione dell’Accordo di Programma Quadro sottoscritto nel 2008.

Prioritaria la richiesta di finanziare la progettazione e la realizzazione dell’elettrificazione della tratta da Ivrea ad Aosta. La richiesta congiunta delle due Regioni al Governo di inserire l’investimento nel prossimo Aggiornamento del Contratto di Programma di Rfi sarà presto formalizzata. Un protocollo per dare corso agli investimenti per la velocizzazione e la regolarità della linea nel territorio valdostano, analogo a quello recentemente sottoscritto dalla Regione Piemonte, sarà definito nei prossimi mesi con i Comuni interessati. Confermati i 36 milioni per la tratta Aosta-Pont St. Martin, l’accordo prevederà anche la valutazione un riassetto complessivo del nodo di Chivasso.

News Correlate