domenica, 15 settembre 2019

Regione sospende gara servizio ferroviario regionale

In tal modo la scadenza slitterà dal 20 luglio al 30 settembre

La Regione Piemonte ha sospeso le procedure per la gara del servizio ferroviario regionale, avviate dalla precedente amministrazione guidata da Mercedes Bresso. Ad annunciarlo Barbara Bonino, assessore regionale ai Trasporti, che spiega come in questo modo la scadenza per la presentazione delle offerte slitterà dal 20 luglio al 30 settembre. "La società di committenza della Regione Piemonte (Scr), che ha indetto la gara pubblica per il servizio di trasporto ferroviario regionale – spiega Bonino – ha manifestato alla  Regione l'esigenza di sospendere le procedure della gara a causa delle difficoltà di accesso ai depositi-officine attualmente esistenti. Questa circostanza incide sulle possibilità dei concorrenti di formulare le offerte in conformità ai documenti di gara entro il termine del 20 luglio 2010. É intendimento della Regione – aggiunge – adoperarsi per risolvere il problema dell'accesso di tutti i concorrenti ai beni funzionali all'esercizio ferroviario, a condizioni eque, trasparenti e non discriminatorie. Pertanto si condivide la proposta di Scr di sospendere le procedure di gara per il tempo necessario a risolvere il problema. E si è ritenuto ragionevole indicare la data del 30 settembre 2010".

News Correlate