Piemonte tra le mete preferite: quasi 5 mln di turisti nel 2016

Il Piemonte si conferma tra le mete turistiche preferite dagli italiani. E, grazie soprattutto a enogastronomia e all’effetto Unesco su Langhe Roero e Monferrato, nel 2016 sfonda la soglia dei 14 milioni di pernottamenti. In aumento le presenze (+2,41%) e gli arrivi (+2,67%), con 4 milioni e 800 mila turisti la regione conferma così il suo trend di crescita dopo l’anno record, il 2015, quello dell’Expo e dell’Ostensione della Sindone. In lieve flessione, invece, gli arrivi internazionali, oltre 1 milione e 800 mila, che è comunque il secondo miglior risultato degli ultimi dieci anni.

“Il turismo non è più un elemento ‘spot’ della nostra realtà, legato solo a grandi eventi” sottolinea il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino. Anche perché rappresenta il 7,4% del pil regionale e l’obiettivo annunciato da Maria Elena Rossi, direttore generale di Sviluppo Piemonte Turismo, è “di arrivare al 10% nei prossimi tre anni”.

“Dal 2007 al 2016 le presenze in Piemonte sono cresciute del 35%, gli arrivi del 43%, non c’è più alterità tra turismo e manifattura, anzi, il primo traina la seconda. Penso all’enogastronomia, al comparto vitivinicolo o al tessile di Biella”, osserva l’assessora al Turismo della Regione Piemonte, Antonella Parigi, che indica gli obiettivi futuri.

 

News Correlate