giovedì, 19 settembre 2019

‘Cantine Aperte in Vendemmia’ raccoglie fondi a sostegno dei terremotati

Torna “Cantine Aperte in Vendemmia”, l’iniziativa predisposta dal Movimento Turismo del Vino Puglia in collaborazione con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia, quest’anno arrivata alla 18^ edizione, che si terrà domenica 25 settembre. In Puglia turisti e winelovers potranno come scegliere fra diversi territori, visitando una o più delle quindici cantine aderenti, dislocate tra gli altri luoghi a: San Severo, Cellino San Marco, Minervino Murge e Andria.

Presso alcune aziende ci sarà la possibilità di assistere alla vendemmia o di partecipare ad alcune delle attività organizzate dalle cantine, tra cui mostre d’arte, spettacoli musicali e di danze popolari. Una giornata di festa e cultura del territorio da trascorrere in compagnia della famiglia o degli amici. Questa edizione inoltre prevede l’iniziativa di beneficenza “Mtv per Amatrice”, una raccolta fondi in favore della popolazione colpita dal terremoto, indetta dal Movimento Turismo del Vino Italia, a cui la Puglia parteciperà devolvendo 1 euro per ogni calice venduto (acquisto possibile in ogni cantina, calice con portacalice 5 euro). La raccolta fondi si protrarrà fino a Cantine Aperte 2017.

Inoltre, in continuità con la promozione avviata in occasione di Cantine Aperte dello scorso maggio, ritorna l’iniziativa #salvalagoccia, che rende l’evento non solo un’occasione per degustare, ma anche per divulgare, formare e informare sui vini pugliesi. All’atto dell’acquisto del calice, infatti, tutti gli enoappassionati riceveranno il dischetto salvagoccia contenuto in un flyer dove sono riportati gli indirizzi web e i QR code per accedere ai siti e alle app Ampelopuglia e Top Wine Destination. 

News Correlate