lunedì, 23 settembre 2019

Al Castello di Gallipoli in mostra le opere di Jakob Philippe Hackert

Martedì 20 giugno Philippe Daverio, storico dell’arte, sarà ospite dell’apertura della mostra ‘I porti del Re’ di Jakob Philipp Hackert, allestita presso la Sala ennagonale del Castello di Gallipoli.

Sino al 5 novembre la Sala ennagonale dell’antico maniero ospiterà 9 grandi opere dell’artista tedesco, raffiguranti altrettanti porti pugliesi del Regno di Napoli. Le opere furono realizzate su commissione di Re Ferdinando IV che, nella primavera del 1788, incaricò il pittore ufficiale di corte di ritrarre in dipinti e disegni tutti i porti del Regno borbonico.
La mostra, a cura di Luigi Orione Amato e Raffaela Zizzari, è prodotta dal Castello in collaborazione con la Reggia di Caserta e il Comune di Gallipoli. Nel corso dell’inaugurazione il professor Daverio e il dg della Reggia di Caserta Mauro Felicori, saranno insigniti del Premio Barocco 2017.
Jakob Phillip Hackert (1737-1807) nacque in Germania a Prenzlau. Viaggiò molto in Europa e raggiunse la fama con le sue tele di scorci pittoreschi. Lavorò per Caterina di Russia e in Italia soggiornò a lungo a Roma, Firenze e Napoli. Qui, Ferdinando IV gli commissionò dodici quadri raffiguranti i porti del Regno delle Due Sicilie.
Le nove tele saranno esposte nella Sala ennagonale, gioiello rarissimo e unico esempio di architettura militare di tale forma e dimensione. La sala ha, infatti, un diametro di 20 e un’altezza di 10 m, con copertura a padiglione, inglobata nella torre grande posta nello spigolo sud-est della fortezza, interamente circondata dal mare.
Il costo del biglietto è di 7 euro; 6 euro il ridotto per studenti, professori, forze dell’ordine, gruppi di almeno 12 visitatori e convenzioni attive, 4 il ridotto per bambini da 6-14 anni, over 65 anni, scolaresche, diversamente abili e relativi accompagnatori, gruppi superiori a 20 unità, residenti.
Gratuito per minori fino a 5 anni, guide turistiche con patentino e con gruppo, disabili, giornalisti accreditati. www.castellogallipoli.it

News Correlate