Wednesday, 11 December 2019

Bari e Brindisi sempre più ricercate dall’estero sul web

Skyscanner.it ha presentato uno studio dedicato alla Puglia in cui ha  analizzato le tendenze emerse dalle ricerche voli da e verso gli aeroporti pugliesi dal 2011 al 2015, l’evoluzione dei prezzi dei voli dalla Puglia per le destinazioni più ricercate e alcune tendenze nei comportamenti dei viaggiatori rispetto all’anticipo medio con cui ricercano i voli e alla durata del soggiorno ricercato per partenze da e verso la Puglia.

“Skyscanner aiuta oltre 50 milioni di viaggiatori ogni mese a confrontare le offerte migliori per trovare le soluzioni di viaggio più convenienti e confronta ogni giorno miliardi di prezzi di voli, hotel e auto a noleggio. Questo fa sì che disponiamo di dati statisticamente rilevanti che ci permettono di analizzare l’evoluzione dell’interesse dei viaggiatori per una determinata destinazione, i cambiamenti nei comportamenti e abitudini di viaggio, e anche di elaborare consigli su come risparmiare sul viaggio guardando al miglior momento per prenotare e viaggiare”, ha detto Filippo De Matteis, Marketing Manager per l’Italia di Skyscanner.

Entrambi gli aeroporti pugliesi hanno registrato nel 2015 un incremento delle ricerche di voli dal mondo (Italia esclusa): Bari +7% e Brindisi +5%, rispetto alla quota di ricerche sul totale Italia del 2014.

Guardando però alla variazione percentuale delle ricerche dal mondo dal 2011 al 2015, Bari mostra una crescita dell’8%, mentre Brindisi registra un calo del 5% rispetto al 2011.

Nel 2015 Bari risulta al 13° posto fra le città italiane per volume di ricerche di voli dall’estero, rappresentando l’1,58% del totale, e Brindisi al 18° (0,65% del totale), mentre ai primi posti si sono posizionate Roma (31,19%), Milano (20,3%) e Venezia (11,11%).

A livello internazionale, sono stati i viaggiatori di Turchia (+90%), Romania (+34%), Malta (+17%) e Regno Unito (+6%) a manifestare il maggior incremento di interesse per la destinazione Puglia nell’ultimo anno, mentre hanno visto un rallentamento le ricerche da Stati Uniti (-14%), Russia (-14%) e Germania (-5%).

Considerando gli ultimi 5 anni, la maggior crescita nelle ricerche di voli internazionali verso la Puglia dal 2011 al 2015 si è registrata oltre che in Turchia, nei Paesi Bassi e in Svizzera (+110% entrambi), in Grecia (+51%) e in Russia (+40%).

Per quanto riguarda i viaggiatori italiani, nel 2015 a dominare le ricerche di voli verso la Puglia sono stati i milanesi (oltre il 22% del totale), seguiti da romani (12%) e catanesi (11%), ma se si guarda all’evoluzione delle ricerche dal 2011 al 2015, Catania (+25,58%), Genova (+24,14%), Torino (+18,74%), e Bologna (+18,87%) sono le città che hanno visto il maggior incremento di ricerche, a differenza di Milano (-9,24%) e Palermo (-4,15%), dove le ricerche di voli per la Puglia sono diminuite.

Le destinazioni internazionali più ricercate dai pugliesi nel 2015 sono state Spagna, Germania, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi. Gli Stati Uniti sono stati l’unica destinazione di lungo raggio a rientrare fra le 15 più ricercate del 2015.

Rispetto al 2011, le destinazioni internazionali ad aver registrato il maggior incremento di ricerche di voli dalla Puglia sono state Ungheria (+63,14%), Grecia (+56,31%) e Paesi Bassi (+46,59%), mentre sono calate le ricerche verso Spagna (-23,42%), Francia (-22,53%) e Repubblica Ceca (-12,52%).

A livello nazionale, nel 2015 la maggior parte delle ricerche dalla Puglia si sono concentrate su Milano (39% del totale), Roma e Torino, ma rispetto al 2011, la destinazione nazionale ad aver registrato l’incremento più significativo è stata Firenze, con ricerche quasi quadruplicate.

L’analisi dei prezzi dei voli dal 2011 al 2015 evidenzia un calo medio del 6% nel costo dei voli nazionali di a/r dalla Puglia. Per quanto riguarda i voli da Bari, il calo ha interessato tutte le destinazioni più ricercate, in particolare i voli per Roma, del 32% più economici, Cagliari (-22%) e Venezia (-11%), e a livello internazionale Parigi (-26%), Barcellona (-26%) e Londra (-22%).
Per quanto riguarda i voli da Brindisi, sono i voli internazionali a risultare mediamente più economici rispetto al 2011, specialmente Barcellona (-39%) e Amsterdam (-33%), mentre a livello nazionale sono scesi i prezzi dei voli per Roma (-14%) e Bologna (-11%), ma sono aumentati quelli dei voli per la Sicilia.

I viaggiatori italiani iniziano a ricercare voli per la Puglia con circa 43,6 giorni di anticipo rispetto alla data di partenza, mentre a livello internazionale si va dai 118 giorni di anticipo degli australiani ai 65,3 dei russi fino a 61-62 di spagnoli, cechi e francesi.

I viaggiatori pugliesi iniziano a ricercare voli nazionali con circa 37,8 giorni di anticipo rispetto alla data di partenza, mentre a livello internazionale si va dai 120 giorni di anticipo per un volo verso il Giappone, ai 64 di un volo per Germania e Regno Unito, fino a 47,5 di un volo per Malta.

Rispetto alla durata del viaggio, le ricerche di voli per la Puglia sono in media per soggiorni di 7,6 giorni per gli europei (6 per gli italiani), 13,8 per gli asiatici e 25 per i viaggiatori provenienti dal Nord America.

Le ricerche dalla Puglia sono in generale per soggiorni di 5 giorni in Europa (4,2 in Italia), 15 in Asia e 19 nel Nord America.

Lo studio completo con i grafici dinamici è disponibile su: http://www.skyscanner.it/notizie/lo-studio-di-skyscanner-sulle-ricerche-verso-la-puglia-per-btm-2016

News Correlate