giovedì, 21 novembre 2019

Eductour alla scoperta di Puglia, Calabria e Basilicata con Mapo Travel

Chiusa la stagione estiva 2019 con un +10% di crescita, MAPO Travel è già al lavoro per il 2020. Dal 16 al 19 settembre il TO pugliese ha ospitato 15 adv provenienti dalle regioni del Nord Italia, soprattutto Lombardia e Veneto.

Gli adv hanno trascorso qualche giorni guidati dalla General Manager di MAPO Travel Barbara Marangi visitando alcune delle strutture principali del tour operator in Calabria, Puglia e Basilicata. Particolare attenzione alla destagionalizzazione e al cosiddetto ‘Silver Tourism’, il turismo degli over 65 che prediligono soggiorni più lunghi in bassa stagione.
“Gli ospiti del nostro eductour hanno potuto toccare con mano la qualità delle nostre strutture – commenta Barbara Marangi – e organizzare fin da ora la programmazione gruppi dell’estate 2020 con pacchetti di due settimane nei mesi di maggio, giugno e settembre, soprattutto al Mapo Village Plaia di Ostuni”.
L’eductour è stato anche l’occasione per presentare anche i plus del TO e le particolari promozioni riservate agli agenti di viaggio, ad oggi unico canale distributivo: su tutte il servizio di booking on line per prenotazioni in tempo reale e i Mapo Assistant, figure sempre presenti nelle destinazioni Mapo che garantiscono ai viaggiatori sicurezza e tranquillità in ogni momento del viaggio.
“Il nostro Mare Italia ha tenuto proprio grazie alle strutture che abbiamo presentato agli agenti in questi giorni – spiega ancora la general manager di MAPO – nonostante un 2019 non da record come le annate precedenti e il calo di alcune zone più costose come il Salento e la Sardegna. Soprattutto la Puglia centrale, Ostuni in particolare, ha dato buoni risultati e segnato un discreto aumento di presenze che ci ha permesso di reggere la concorrenza delle altre destinazioni forti del Mediterraneo”.

News Correlate