martedì, 12 novembre 2019

Agosto da record all’aeroporto di Cagliari, in crescita arrivi internazionali

Il mese di agosto all’aeroporto di Cagliari è risultato il migliore di sempre, registrando 548.514 passeggeri tra arrivi e partenze. Per la prima volta che il ‘Mario Mameli’ vede il transito di quasi 1 milione e 100.000 passeggeri nei 2 mesi più caldi dell’estate. Il picco massimo di viaggiatori è stato raggiunto nella giornata del 19 agosto, con 23.069 transiti nello scalo aereo cagliaritano.

Nel mese del record, in evidenza il trend positivo di Ferragosto: dall’11 al 20 agosto i passeggeri sono stati in totale 182.208, per una crescita del 12,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In doppia cifra anche l’incremento dei posti offerti (+14,3%) e dei movimenti degli aeromobili (+13%).
“Siamo soddisfatti per il risultato appena raggiunto – ha detto Gabor Pinna, presidente Sogaer – La perfomance ampiamente positiva del mese di agosto è dovuta soprattutto alla crescita dei passeggeri internazionali che sono stati 155.310, ovvero il 48,7% in più rispetto al 2016. Il volume dei viaggiatori sulle rotte nazionali, che in agosto è arrivato a quota 393.204, è invece salito del 3,1%. L’obiettivo del nostro aeroporto ora è quello di consolidare il traffico su tutti i 12 mesi e battere un altro record storico superando la soglia dei 4 milioni di passeggeri annui”.
Dall’1 gennaio al 31 agosto 2017, tra arrivi e partenze, i viaggiatori transitati nello scalo sardo sono stati 2.837.095, ben 313.823 in più rispetto ai primi 8 mesi del 2016, per una crescita percentuale del +12,4%. Nello stesso periodo crescono anche i passeggeri trasportati su voli internazionali: +38,3% rispetto al 2016, per un totale di 616.596 unità. Sui voli nazionali, i numeri parlano di un +6,9%, (2.220.499 il totale passeggeri); i movimenti degli aeromobili salgono, invece, del +9,7%.

News Correlate