domenica, 17 febbraio 2019

Percorsi a cavallo tra mare e montagna soggiornando al Lanthia Resort

Il Lanthia Resort, in Ogliastra, è il luogo ideale per partire alla scoperta della Sardegna. Bastioni e falesie, intervallati da calette: sulla costa si trovano alcune tra le più belle spiagge del Mediterraneo, Cala Goloritzè con il suo arco di roccia e la sua Guglia, dichiarata monumento naturale, Ispuligidenie, conosciuta anche come Cala Mariolu, ultimo luogo di avvistamento della Foca Monaca, Cala Luna, Cala Sisine e Cala Biriala. L’entroterra è invece caratterizzato da aspre gole carsiche che solcano i suoi altipiani fino al mare. Nel cuore del territorio si trova l’Altopiano basaltico di Golgo con la voragine più profonda d’Europa a campata unica, Su Sterru, la caratteristica Chiesetta campestre di S. Pietro, l’imponente Faccia litica e i numerosi nuraghi. Notevoli anche la fauna selvatica con i Falchi della Regina, l’Aquila Reale, cinghiali e mufloni e la flora, con spettacolari esemplari millenari di Olivo selvatico e antiche foreste di lecci. Santa Maria Navarrese, dove sorge il Lanthia Resort, si trova sulla costa, a otto km dal paese di Baunei.

L’albergo propone per giugno quote da 313 euro a camera, a notte, compresa colazione; a luglio da 339 euro a camera a notte, compresa colazione; ad agosto da 366 euro a camera, a notte, compresa colazione; a settembre a partire da 218 euro a camera, a notte, compresa colazione.

Escursione a cavallo sull’altopiano del Golgo: 45 euro a persona per circa 2/3 ore di passeggiata a cavallo. www.lovelyhotels.it

News Correlate