mercoledì, 16 ottobre 2019

easyJet, in Sardegna crescita del 20% nel 2016

easyJet continua a investire in Sardegna con un network ampliato in tutti e 3 gli aeroporti sardi, Cagliari, Olbia e Alghero. “Grazie all’introduzione di 8 nuovi collegamenti e all’aumento di capacità sulle rotte già esistenti, nell’estate 2016 easyJet è cresciuta 20% rispetto allo stesso periodo nel 2015”, spiega un comunicato della compagnia aerea.

Il 2016 è stato un anno ricco di novità e successi per il vettore in Sardegna, con il superamento del milione di posti offerti durante l’anno e l’apertura di 8 nuovi collegamenti che rendono disponibile, da un lato più offerta a prezzi convenienti per i passeggeri sardi e dall’altro permettono di attingere ad un bacino sempre più ampio di turisti diretti in Sardegna: Cagliari-Nizza, Cagliari-Napoli, Alghero-Ginevra, Olbia-Tolosa, Olbia-Parigi Charles de Gaulle, Olbia-Amburgo, Olbia-Manchester, Olbia-Venezia.

Aumentati anche i posti offerti per la maggior parte dei voli già esistenti e in particolare su Cagliari-Ginevra e i collegamenti tra Olbia e Nizza, Lione, Amsterdam, e Napoli.”

“Il settore turistico continua a svolgere un ruolo trainante nell’economia italiana, in particolare per una regione come la Sardegna, che non può perdere la possibilità di continuare ad attrarre il crescente flusso turistico proveniente dall’estero e dalla stessa Italia. I costanti investimenti di easyJet in Sardegna, infatti, sono fortemente sinergici con le esigenze turistiche interne e con i flussi turistici in atto a livello europeo, con un occhio di riguardo a paesi fondamentali per il settore come Francia, Germania e Regno Unito.

Il turismo, che già oggi vale l’11% del PIL Italiano, richiede impegno e investimenti costanti da parte di tutti gli attori del sistema per favorire la crescita. In questo senso easyJet è lieta di avere, anche in Sardegna, un ruolo sempre più strategico e funzionale allo sviluppo economico e sociale del territorio grazie ad investimento che dal 2010 è cresciuto nella regione a un tasso medio annuo del 10%, in netta controtendenza rispetto alla media del mercato”, ha detto Frances Ouseley, direttore di easyJet per l’Italia.

News Correlate