venerdì, 15 novembre 2019

Google Maps aggiornerà app dopo la messa al bando in Ogliastra

Dopo la messa al bando in Ogliastra a causa dei troppi dispersi, Google aggiornerà i tracciati del sistema di navigazione Maps sul territorio. La notizia del divieto deciso dal sindaco di Baunei Salvatore Corrias ha fatto il giro del mondo e il colosso statunitense ha deciso di apportare le dovute correzioni sulle mappe della sua app.

“La grande macchina mondiale si è mossa e ci ha contattato – conferma il sindaco su Facebook – assicurandoci che porrà subito rimedio alle criticità segnalate, prestando maggiore accuratezza nella redazione delle sue mappe che coprono l’area del nostro Supramonte, senza distogliere i visitatori dalle mete desiderate e raggiungibili, già codificate ed esperite, come i siti naturali accessibili, le strutture agrituristiche e le aziende, ridefinendo e, all’occorrenza, cancellando i percorsi che sino ad oggi hanno indotto in errore. Tutto questo – spiega Corrias – per prevenire ulteriori, spiacevoli disagi, secondo una rilettura digitale dei territori che può essere molto utile, qua e altrove. Viva Google”, conclude nel suo post.
Nelle scorse settimane, come raccontato qui, il sindaco aveva fatto piazzare una serie di cartelli stradali per avvisare i turisti, in particolare stranieri, di non seguire le indicazioni di Google Maps nel Supramonte dell’Ogliastra.

News Correlate