Dopo 20 anni riapre la spiaggia Rosa nella Maddalena

Al via i percorsi di snorkeling per gli amanti delle immersioni

Off limits da 20 anni, la spiaggia Rosa dell’isola di Budelli, nell’arcipelago della Maddalena, torna ad aprirsi ad un numero limitato di turisti che potranno percorrere l’arenile su apposite passerelle e soprattutto immergersi nelle sue acque cristalline contando su percorsi guidati di snorkeling. Il progetto “…In punta di piedi a Budelli” è dell’Ente Parco nazionale dell’arcipelago che ha finanziato l’iniziativa con 50 mila euro. “Si parte da subito – ha affermato il direttore dell’ente Vincenzo Satta – per testare il numero massimo di turisti che potranno accedere alla spiaggia. Ma il vero battesimo scatterà con la prossima stagione estiva, a partire da maggio 2007”. L’obiettivo del progetto è quello di far vivere il turismo con la tutela del paesaggio e di finanziare con il ticket di ingresso e fruizione della spiaggia Rosa (5 euro a persona per il passaggio sulle passerelle più il percorso di snorkeling) l’assunzione di 2-3 guide che si occuperanno a tempo pieno del Parco durante tutti i mesi dell’anno. Le immersioni con maschera, boccaglio e pinne (niente bombole in queste specchio di mare) saranno accompagnate da guide esperte (12 su 13 attualmente in servizio hanno l’abilitazione subacquea) che porteranno il turista alla scoperta delle immense praterie di posidonia, a cui si deve l’origine della spiaggia Rosa.

News Correlate