Aeroporto Catania: Torrisi riconfermato ad, Gambuzza è il nuovo presidente di Sac

L’assemblea dei soci di SAC spa ha eletto la nuova governance dell’Aeroporto di Catania. Dopo tre anni, cambiano parzialmente i vertici della società di gestione dello scalo etneo, con una nuova composizione del consiglio di amministrazione che vede la riconferma dell’amministratore delegato.

Nico Torrisi, che guida la SAC dall’ottobre 2016, ha infatti ottenuto nuovamente la fiducia dell’intera assemblea, che lo ha confermato ai vertici dell’aeroporto di Catania.

Sono stati  eletti all’unanimità, da tutti i soci, anche il nuovo presidente, Sandro Gambuzza, già ai vertici della Camera di Commercio di Ragusa e i consiglieri di amministrazione Fabio Scaccia, imprenditore del settore farmaceutico e Giovanna Candura, già assessore regionale all’Industria  e commissario della Camera di Commercio di Caltanissetta. Riconfermata anche la consigliera Daniela La Porta.

Soddisfazione è stata espressa da Pietro Agen, presidente della Camera di Commercio del Sud Est Sicilia per una serie di motivi: “intanto per il fatto che la nomina sia avvenuta all’unanimità, poi per la qualificazione dei componenti eletti, ancora per la forte presenza fra gli eletti della componente imprenditoriale, a anche per la disponibilità e la correttezza dimostrata dalla rappresentanza degli Enti locali. Da domani si lavora per creare sviluppo e lavoro vero, a Catania come a Comiso e perché no anche a Trapani ! Agli altri lasciamo i pettegolezzi e le dietrologie”.

In occasione del rinnovo della governance SAC, la presidente uscente Daniela Baglieri ha voluto commentare i tre anni di mandato appena conclusi: “desidero rivolgere un sentito ringraziamento a tutti, indistintamente, per aver supportato in questi anni le attività deliberate dal cda e per aver contribuito, ognuno nell’ambito del proprio ruolo, al raggiungimento di importanti risultati. Risultati che non sarebbero stati possibili senza la dedizione e la professionalità di tutti coloro che lavorano in aeroporto. Personalmente, chiudo questo triennio con un bilancio positivo”.

E in effetti il triennio 2016-2018 ha fatto registrare una notevole crescita del numero dei passeggeri, aumentati dai 7.914.117 del 2016 ai 9.933.318 del 2018  (+25,51%) mentre sono 26 in totale le nuove rotte attivate nello stesso periodo, tra cui le richiestissime Mosca e Casablanca operative dal 2017 e Dubai e Marrakech, operative dal 2018. Le nuove rotte salgono a 30 se si considerano anche le nuove destinazioni del 2019, tra cui spicca Tel Aviv, operata da El Al. Il triennio ha poi visto l’aumento considerevole delle compagnie aeree (tra cui KLM, Flydubai, S7 Airlines, El Al) alcune delle quali assenti da Catania da tempo (ad esempio Air France)

News Correlate