Assaeroporti: crolla ancora il traffico aereo a Birgi, bene invece Palermo e Catania

Si aggrava l’emorragia di voli e passeggeri all’aeroporto di Trapani Birgi. Secondo Assaeroporti, il “Vincenzo Florio” ad aprile ha registrato una diminuzione del 10,7% contro una crescita media del 4,7% degli scali italiani. Da Birgi sono transitati 29.879 passeggeri e 416 aerei (-8%).

Nei primi quattro mesi del 2019 sono passati da Birgi 134.863 passeggeri, con un decremento del 13,4%, rispetto alle stesso periodo del 2018, che già fu disastroso con -59,9% in confronto al primo quadrimestre  2017.

Segno più invece per gli altri aeroporti siciliani: ad aprile Catania con 884.952 passeggeri cresce del 6,2% mentre Palermo con 591.438 passeggeri vola a +7,7%. Numeri che fanno crescere anche consuntivo del primo quadrimestre 2019 in cui Catania con 2.659.867 passeggeri, è in rialzo del 3,4% mentre Palermo con 1.829.891 vola a +7,8%.

Male ad aprile anche Comiso che perde il 35, 6% fermandosi a quota 25.863 passeggeri anche se tenendo conto dlel’intero prima quadrimestre dell’anno la crescita dello scalo ragusano è del 12,3% a 135.115 passeggeri.

News Correlate